Accedere ai Finanziamenti Europei

Accedere ai Finanziamenti Europei L’Unione Europea, attraverso i programmi europei pluriennali, cerca, tra le altre cose, di sostenere le imprese attraverso prestiti, garanzie e varie forme di agevolazione. In generale la gran parte degli strumenti finanziari messi a disposizione dall’Unione vengono gestiti da intermediari finanziari (ad es. le banche).Importo del finanziamento, tassi di interesse, durata, sono tutti elementi che dipendono dall’istituzione che si occupa di erogare il finanziamento. Accedere ai finanziamenti europei significa essere in grado di poter presentare un progetto d’impresa che sia credibile nello specifico, ma anche corretto formalmente, in quanto la proposta presentata dovrà essere coerente con i principi espressi nel bando specifico che determina sia la quantità dei fondi messi a disposizione e la modalità della loro erogazione, sia le caratteristiche dell’impresa o dell’aspirante imprenditore che si accinge a richiedere i finanziamenti.





Caratteristiche dei finanziamenti europei
Tra i finanziamenti europei ai quali possono aspirare ad accedere le imprese, si ricordano i fondi strutturali, che si occupano della concessione di prestiti, garanzie o sovvenzioni per le piccole e medie imprese; lo strumento europeo Progress di micro finanza, che si preoccupa di mettere a disposizione microcrediti fino a 25.000 euro per l’avvio e l’espansione di attività fino a dieci dipendenti; il meccanismo di finanziamento con ripartizione dei rischi, rivolto in maniera particolare alle società innovative di medie e grandi dimensioni che abbiano progetti riguardanti la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione: la finalità è quella di incrementare la possibilità di finanziamento con capitale di debito per le società con meno di 500 dipendenti che possiedano un potenziale di innovazione e che incentrino la propria attività sulla ricerca e l’innovazione.

Come ottenere i finanziamenti Come ottenere i finanziamenti
Per partecipare ad un bando europeo bisogna avere innanzitutto un’idea progettuale che risponda ai criteri presupposti dal bando a cui si intende partecipare. Non è un aspetto secondario ricordare che la presentazione della richiesta di finanziamento deve essere attuata rispettando una metodologia di progettazione europea. Questo vale nella gran parte dei casi anche nell’eventualità di partecipazione a bandi regionali che impiegano finanziamenti europei.In entrambe le situazioni, occorre analizzare bene il bando (la scadenza, il tipo di azioni finanziate, le caratteristiche che deve possedere l’impresa richiedente, le finalità per le quali sono concesse le somme ed il budget previsto), la redazione del progetto, la compilazione della domanda.

A chi rivolgersi
Si è visto come per accedere ai finanziamenti europei bisogna essere in grado di presentare documentazioni specifiche e dettagliate a seconda del tipo d’impresa e di finanziamento che si va a richiedere, e inoltre presentare un solido Business Plan ed una documentazione completa ed adeguata.Tra i soggetti che possono dare una mano per trovare gli strumenti di finanziamento migliori si ricorda l’Enterprise Europe Network, che conta 600 organizzazioni aderenti, con sedi operanti anche in Italia ed uno specifico sito internet in italiano, che può offrire sostegno nei settori riguardanti l’internazionalizzazione, il trasferimento di tecnologia, l’accesso ai finanziamenti (a proposito del quale è possibile anche richiedere consulenza), servizi d’informazione generale.


DGIAI

Dal 2008 è stato previsto che le competenze e le funzioni operative e di programmazione per la gestione di interventi agevolativi a favore delle imprese vengano affidate alla Direzione generale per l’Incentivazione delle Attività Imprenditoriali (DGIAI).In particolare l’attività della Direzione riguarda anche la concessione ed erogazione di agevolazioni finanziarie alle imprese che operano principalmente nel settore industriale. Consente anche di accedere a finanziamenti europei, in quanto si occupa dell’attuazione in Italia della politica di coesione economica e sociale dell’Unione Europea. Gli interventi agevolativi vanno dal sostegno alle attività di ricerca e sviluppo e di innovazione tecnologica delle imprese alle agevolazioni per le aree meno sviluppate fino al sostegno per l’accesso al credito per le piccole e medie imprese.


RICERCA
Digita il tuo comune
OPPURE

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it