Usura

Usura Il fenomeno dell’usura è un rischio sempre presente nel campo dei finanziamenti, senza distinzione di categorie e di importi. Non ci stiamo soltanto riferendo a loschi figuri o associazioni criminali, la cui competenza è ovviamente del campo giudiziario, ma anche a rinomate banche e a grandi finanziarie che esercitano legalmente l’attività creditizia.
Le cronache sono piene di casi di usura ai danni di famiglie e imprese, con finanziamenti che inizialmente rientrano nei limiti dei tassi soglia stabiliti dalla Banca d’Italia, ma ai quali vengono successivamente applicate maggiorazioni, more, commissioni ed altri costi in misura tale da raggiungere un interesse usurario.

Per questo abbiamo deciso di spiegare in modo semplice come funzionano le norme antiusura in Italia, come accorgersi se ci troviamo in un caso di usura e soprattutto a chi rivolgersi per far valere i propri diritti.
Ci occuperemo ovviamente di norme legate a finanziamenti contratti con banche e finanziarie, se invece siete vittime di veri e propri strozzini rivolgetevi immediatamente a Carabinieri, Guardia di Finanza o Polizia di Stato, non esiste altro modo per uscirne.





Il tasso di usura Il tasso di usura
Il quadro di riferimento per tutta la normativa antiusura è la legge 108 del 1996 che almeno ha messo un po’ di chiarezza nella confusione precedente. Prima di tale legge dimostrare di aver subito l’applicazione di interessi usurari era complicatissimo, infatti occorreva dimostrare che i soldi era stati chiesti in prestito per necessità e non per beni voluttuari.Oggi invece è molto più semplice, c ... [continua]

Tassi soglia di usura Tassi soglia di usura
La percentuale di interessi applicati oltre la quale si configura l’usura è comunemente chiamato Tasso Soglia.Il meccanismo che stabilisce come si calcolano detti Tassi Soglia è stato modificato nel 2011, ma è stato semplicemente cambiato il criterio di calcolo, mentre non è cambiata la sostanza della normativa.
Il compito di effettuare i conteggi è affidato alla Banca d’Italia, che però rileva dei dati medi, quindi non ha possibilità di valutare singoli casi. Pertanto a stabilire se un Tasso soglia di usura è stato superato e a valutare le conseguenze penali e civili può essere soltanto l’autorità giudiziaria, quindi se volete far valere i vostri diritti il primo passo è una denuncia, magari dopo aver fatto valutare ad un esperto i vostri estratti conto.

Tassi di usura e Banca d’Italia Tassi di usura e Banca d’Italia
Sul ruolo della Banca d’Italia nella normativa antiusura occorre fare chiarezza, visto che spesso si leggono inesattezze.
La Banca d’Italia ha dei compiti esclusivamente tecnici e non esegue controlli specifici su casi di usura ne tanto meno ispezioni preventive su tale materia presso gli istituti di credito.I controlli avvengono invece sul fatto che gli intermediari forniscano dati veritieri s ... [continua]


Usura bancaria

Usura bancaria

Molta parte dei casi di usura registrati in Italia riguardano il sistema bancario, sia direttamente presso agenzie e filiali, sia attraverso Società Finanziarie comunque riconducibili ad istituti di credito.
Gli uffici legali delle associazioni di consumatori e delle associazioni di categoria possono produrre un lungo elenco di casi di usura bancaria, nonostante a ben guardare la normativa sui ... [continua]


RICERCA
Digita il tuo comune
OPPURE

 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it